Una sconfitta, una vittoria

Ingresso in campo della III divisione femminile della YZ volley

Continua il campionato della III divisione femminile; le ultime due partite hanno visto le nostre segnare a classifica una vittoria ed una sconfitta. Sembrerebbe un risultato neutro, ma agli occhi degli osservatori più attenti non lo è, perchè le ragazze hanno dimostrato in entrambi i match un coraggio ed una grinta da sportive di razza. La prima partita, la sconfitta per 3 a 2, in trasferta a Castelmaggiore contro le “giovani terribili” del Progresso SACE. È la bestia nera della stagione; una squadra ben impostata per il futuro, dinamica, caratterizzata da un servizio impeccabile e soprattutto omogeneo tra tutte le atlete. Questa volta però le nostre, quando si sono “svegliate”, hanno reso la vita davvero difficile alla squadra di casa, rimontando sul 2 a 0 e giocandosi il tutto per tutto al quinto set. Comunque un punto importante, preso in trasferta, che muove la classifica, dove l’YZ mantiene ancora un forte vantaggio su queste avversarie. Nella seconda partita l’YZ ha ospitato la squadra di Zola: la temibile seconda in classifica. Una compagine rocciosa, con buon livello generale, attacco forte ed ottima preparazione atletica. Le nostre sono partite subito pigiando sull’acceleratore. Una sola pausa “di riflessione” nel secondo set, mentre il primo ed il terzo sono stati dominati, tenendo un ritmo molto alto, unito ad ottimi servizi, che hanno “addolcito” la ricezione e la conseguente reazione di Zola. Sul 2 ad 1 le avversarie non volevano assolutamente perdere. Punteggio altalenante, ma con le nostre decise a condurre il gioco con muri vincenti e colpi micidiali dai ruoli centrale, banda ed opposto. Alla fine una bella vittoria per 3 ad 1, ottenuta con quella che forse è stata la miglior partita della stagione, su avversarie forti.

Seguici su Pinterest!
Per gli scatti di questa partita la società ringrazia Luigi Sani.